Dove visito

Campania

Emicenter Galleria Napoli
Piazzetta Matilde Serao 19
Napoli (NA)
Tel. 081 1980 7000

Campania

Emicenter
Via Taverna Rossa 169,
Casavatore (NA)
Tel. 081 1980 7000

Campania

Centro Medico CMGM
Via Aniello Marrone 59,
Melito (NA)
Tel. 081 711 4328

Richiedi una visita specialistica

    Specialista intervento protesi ginocchio

    La mia attività clinica si sviluppa nel campo generale dell’ortopedia e traumatologia con particolari interessi clinici e chirurgici per le articolazioni del ginocchio e dell’anca.

    Dopo essermi formato presso l’Università Federico II di Napoli, entro a parte dell’equipe CASCO dell’Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano nel 2010, dove ora sono Responsabile della chirurgia del ginocchio.

    Specifiche dell'intervento di protesi al ginocchio

    La protesi al ginocchio, o artroplastica del ginocchio, è un intervento chirurgico volto a sostituire le superfici articolari danneggiate del ginocchio con componenti artificiali.

    Questo intervento è solitamente raccomandato per pazienti affetti da osteoartrosi avanzata, artrite reumatoide, o altre condizioni che causano dolore cronico e disabilità, non risolvibili con trattamenti conservativi.

    Preparazione all'intervento

    Valutazione pre-operatoria

    Il paziente viene sottoposto a una valutazione clinica completa che include esami del sangue, radiografie, e valutazioni cardiologiche per assicurare che sia idoneo all’intervento.

    Educazione del paziente

    Viene spiegato al paziente il procedimento chirurgico, i rischi e i benefici, e il percorso di riabilitazione post-operatoria.

    Fasi dell'intervento chirurgico

    Anestesia: L’intervento può essere eseguito sotto anestesia generale o spinale, a seconda delle condizioni del paziente e delle preferenze dell’anestesista.

    Incisione: Il chirurgo effettua un’incisione sulla parte anteriore del ginocchio per accedere all’articolazione.

    Preparazione dell’articolazione: Le superfici articolari danneggiate del femore e della tibia vengono rimosse utilizzando strumenti di precisione.

    Impianto della protesi: Vengono impiantate le componenti protesiche in metallo e plastica per sostituire le superfici articolari rimosse. Le componenti sono fissate con cemento osseo o mediante tecniche senza cemento.

    Chiusura dell’incisione: L’incisione viene suturata e viene applicato un bendaggio sterile.

    Interventi e casi clinici

    Donna 68 Anni
    • No comorbidità
    • Dolore mediale (interno) bilaterale da circa 1 anno con zoppia e limitata nella vita quotidiana
    • Impianto contemporaneo bilaterale protesi mono mediale
    Donna 70 Anni
    • Diabet, ipotiroidismo
    • Protesi d’anca omolaterale sistema cls 145°

    20 anni prima

    • Dolore localizzato al comparto laterale, limitata nel fare le scale
    • Impianto protesi mono laterale
    Donna 70 anni
    • Diabete
    • Gonartrosi tricompartimentale
    • Dolore diffuso, necessita di utilizzo di stampelle per la deambulazione. Limitato nell’arco di movimento con deficit di estensione di 20°
    • Impianto protesi totale ginocchio, ripresa totale a due mesi dall’intervento. Beneficio completo